Zenoss rilascia la nuova Virtual Appliance Zenoss Core 3.02 (VMware)

Il monitoraggio della infrastuttura IT è un punto delicato che molte aziende non tengono in considerazione: nel maggiore dei casi il tutto è demandato al personale EDP o IT che gestisce in prima persona le problematiche al momento del bisogno.

Oggi un’infrastruttura monitorata H24 e 7 giorni su 7 dal personale interno ha un costo molto alto, anche tramite i servizi di outsurcing.

La piattaforma di monitoraggio Zenoss proviene da una tipologia di prodotto Enterprise: abbiamo la possibilità di utilizzare il suo filone Open Source chiamato Zenoss Core che nel 90% dei casi può essere sufficiente per le piccole e medie aziende italiane.

L’installazione e la manutenzione di un sistema di monitoraggio Zenoss Core ha come prerequisito fondamentale una buona conoscenza dei sistemi linux: il sistema deve essere installato e manutenuto su una distribuzione Linux dall’amministratore di sistema IT.

Per venire incontro agli utenti, Zenoss mette a disposizione la propria Virtual Appliance (una virtual machine compatibile VMware): l’utente dovrà solamente preoccuparsi di importarla all’interno della propria infrastruttura virtuale o su un PC con installato VMware Player.

Continua a leggere Zenoss rilascia la nuova Virtual Appliance Zenoss Core 3.02 (VMware)