Disponibile VMware vSphere™ 5.0


Proprio in questi giorni VMware ha annunciato la nuova release del suo hypervisor di virtualizzazione, vSphere 5: viene abbandonato ESX in favore del più leggero e performante ESXi, caratterizzato dallo small footprint e da una sicurezza maggiore.

Ci sono alcune grosse novità riguardo alle funzionalità rispetto a vSphere 4, ma non un eccessivo stravolgimento (rispetto a quello che sto leggendo, ancora devo fare un test personalmente) vediamo quali;

  • Migrazione verso ESXi – Non viene più distribuito ESX, solo ESXi
  • VM Hardware  Versione 8 – Le nuove VM avranno hardware versione 8, con supporto alla GPU 3d per Aero e il supporto a periferiche USB 3.0:
    • 32 vCPUs per VM
    • 1TB RAM per VM
    • Supporto grafico GPU 3D
    • Possibilità di connettere USB tramite client vSphere
    • Supporto ai dispositivi USB 3.0
    • Supporto lettori Smart-card per accesso alla console della VM
    • EFI BIOS
    • Interfaccia grafica per configurazione della vCPU  Multi-core (molto importante per il licensing di alcuni applicativi server)
  • vSphere Auto Deploy
  • Storage DRS – Come il DRS per le VM, adesso è possibile bilanciare il carico sullo storage
  • Profile-Driven Storage
  • vSphere File System 5– nuovo file system VMFS5
    • Supporto a datastore fino 64TB
    • Supporto a Physical Raw Disk Mappings superiore a 2TB
    • Recupero di spazio su LUN thinprovisioning
    • Block size unificato a 1MB
  • Miglioramenti funzionalità Storage vMotion
    • Supporto alle VM con snapshot
    • supporto a Storage DRS
  • Miglioramenti funzionalità  vMotion
    • Supporto  NIC multiple.  Fino a  4 NIC 10GbE o 16 NIC 1GbE
    • Supporto a reti con “alta latenza”  (fino a ~10ms)
  • Miglioramenti DRS e Dynamic Power Management
    • Supporto alle  “VM Agents” – Le VM adottate dai varai fornitori per singolo host (per esempio Acronis) non vengono riconosciute e non vengono migrate.
  • Supporto per LLDP Network Protocol
  • Supporto a NetFlow
  • Network I/O Control (NETIOC) 
  • Supporto al taggin QoS (802.1p)
  • Migliorato il throughput di rete
  • Migliorato il firewall software
    • nuovo motore non basato su iptables
    • supporto a host-profile
  • Supporto alla creazione di immagini di ESXi5 – è possibile creare ISO di boot per installazioni comprendenti driver aggiuntivi o PXE Boot
  • Miglioramenti per la funzionalità di Host Profiles 
  • Aggiornamenti per Update Manager
  • Miglioramenti per HA
  • Nuovo vCenter Web Interface 
  • Nuovo vCenter Server Appliance – non è più necessaria una licenza di Windows Server: adesso il vCenter Server è un’appliance basata linux facilmente gestibile e importabile direttamente nell’infrastruttura.
Queste sono le principali novità tecnologiche di vSphere 5: un altro grosso cambiamento riguarda il licensing della nuova piattaforma che ha scatenato i professionisti del settore a discussioni sui vari blog e social network.
Il nuovo modello di licenza di vSphere 5 è basatu su socket (senza limiti di core) e sulla vRAM assegnata alla VM

Non esprimo commenti riguardo a questo ultimo ambito, sarà il mercato a dire se è stata una mossa azzardata di VMware o studiata a tavolino.

AGGIORNAMENTO 1

Vi informo solamente che la versione FREE di vSphere hypervisor ESXi 5 comprenderà la licenza per 8GB di RAM

 AGGIORNAMENTO 2

VMware vSphere 5 Essential Kit

The Essentials Kits are all-in-one solutions for small environments (up to three hosts with two CPUs each) available in two editions— Essentials and Essentials Plus. Both editions include vSphere processor licenses and VMware vCenter Server for Essentials for an environment of up to three hosts (up to 2 CPUs each) and maximum pooled vRAM capacity of 144GB (24GB x 6 vSphere Essentials CPU licenses). Essentials scalability limits are productenforced and cannot be extended other than by upgrading the whole kit to a higher-end bundle (see upgrades sections, below). vSphere Essentials and Essentials Plus kits are self-contained solutions and may not be decoupled, or combined with other vSphere editions.

 

vSphere 5 sarà disponibile nel Q3 2011.

Vi lascio alcuni riferimenti per approfondire l’argomento:


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.