Disponibile per il download Zenoss Core 2.4.5

zenoss-02Nuova maintenance release per Zenoss, che arriva alla versione 2.4.5. Farò una recensione del prodotto opensource (Zenoss Core) che uso da ormai 3-4 anni e che mi ha salvato da problemi imminenti diverse volte!
Ecco cosa c’è di nuovo nella versione 2.4 per ,chi ha ancora in produzione la 2.X
• Zenoss Setup Wizard, which guides you through initial system configuration and device addition
• Additional, simplified method for adding devices
• Ability to implement remote SSH monitoring (requires ZenPack creation following provided example)
• Reporting normalization
• Over 100 community-contributed ZenPacks
• Expanded documentation, including the Zenoss Extended Monitoring guide
Maggiorni informazioni qui
AGGIORNAMENTO: ho eseguito l’aggiornamento dei miei virtual appliance con il semplice comando da utente root:
conary migrate –interactive –resolve group-zenoss=/zenoss-project.zenoss.loc@zenoss:core-2.4

Disponibile GFI MailEssentials 14.1..in Italiano

gfiNegli ultimi anni c’è stata una enorme diffusione dello spam, specialmente per gli utenti che hanno le caselle email ormai da molto tempo: un software di filtraggio della posta in arrivo non è più un add-on così trascurabile.

E’ da qualche anno che utilizzo con molta soddisfazione il prodotto GFI MailEssentials, la mia prima installazione risale alla versione 8 se non erro.

Ho trovato molto efficace lo strumento di antispam e molto cresciuto come prodotto nelle ultime versioni, ormai è da un po’ che non ricevo più spam nella mia casella di lavoro: merito quindi della ottima gestione integrata in exchange.

Continua a leggere Disponibile GFI MailEssentials 14.1..in Italiano

F-Secure Anti-Virus for Microsoft Exchange 8.00 Hotfix 2

f-secureNuova maintenance release per il prodotto F-Secure Anti-Virus per Exchange 8.00: la hotfix 2.

Non è richiesto il riavvio del server ed è possibile scaricarla da qui

Descrizione tecnica della hotfix:

CTS-67214
Although the definition updates for the new Gemini scanning engine are
properly downloaded and accepted, they are not taken into use as the inner
structure of the update packages for that engine was changed.

The other scanning engines in the product do not suffer from this problem.
In addition, the Gemini scanning engine definitions are released rarely
as the particular engine does not require frequent updates.

Disponibile Exchange 2007 Sp2

exchange-logoFinalmente disponibile per il download l’attesissimo Service Pack 2 per Exchange Server 2007.
Tra le caratteristiche in evidenza notiamo il supporto per Windows PowerShell v2, la possibilità di coesistere con il futuro Exchange Server 2010 (passaggio obbligatorio per la migrazione) , ma la caratteristica più attesa è stata proprio il supporto per i backup VSS dell’Information Store con Windows Server 2008, fino ad ora impossibile  se non con workaround e/o software di terze parti.
Continua a leggere Disponibile Exchange 2007 Sp2

Errore 0x80041205 Sharepoint 2003 dopo installazione di .NET Framework 2.0

microsoft Oggi mi sono trovato di fronte ad un nuovo problema: installare Framework .Net 2.0 su un server Sharepoint 2003! La cosa non mi dava preoccupazione, fino a quando, dopo l’installazione, ho notato che il sito di sharepoint non autenticava più gli utenti…praticamente era diventato inutilizzabile!

Ho fatto numerose ricerche e sono arrivato al punto di dire che l’installazione di Framework .Net 2.0 ha fatto una specie di Lockdown alle protezioni di Windows Server 2003, rendendo l’autenticazione NTLM o Kerberos in secondo piano rispetto a quella Anonima.

Continua a leggere Errore 0x80041205 Sharepoint 2003 dopo installazione di .NET Framework 2.0

Citrix SAP Community

sapPer chi ancora non ne fosse a conoscenza, volevo segnalare la Community che è nata all’interno del portale di Citrix per venire incontro a tutti i quesiti di una infrastruttura Sap pubblicata tramite prodotti Citrix (e non solo XenApp!).

All’interno del portate potrete trovare tulle le  news, informazioni, comunicati stampa, forum di discussione, video riguardanti il binomio SAP/Citrix.

Link al portale Citrix SAP Community

P2V Exchange Server 2003/2007

exchange-logoAnche nelle aziende italiane è ormai consolidato il concetto di Virtualizzazione e Consolidamento della Server Farm e sempre più spesso ci troviamo a dover convertire macchine fisiche in server Virtuali tramite procedure di Physical to Virtual.

Ho avuto modo, parlando di Infrastruttura Virtuale VMware, di provare il nuovo vConverter 4.0. Questo prodotto (Free nella sua versione Standalone per Hot Conversion, previa registrazione scaricabile qui), nella versione completa, permette di fare Conversioni a Freddo (Cold Conversion) e Conversioni a Caldo (Hot Conversion).

Nel mio caso ho ritenuto opportuno fare una Cold Conversion, in quanto il database di Exchange risiede in un Lun dedicato all’interno della SAN e non volevo correre il rischio di avere un DB inconsistente a fine  lavoro.

Proprio per questo nei casi di Servizi così critici è consigliata la conversione a freddo, anche se il tipo di attività richiede un down del servizio per la durata del trasferimento dei dati, si ha la piena sicurezza di avere una Virtual Machine perfettamente identica allo stato in cui l’abbiamo lasciata.