Installare e ottimizzare Ubuntu Desktop/Netbook Edition 10.04 su Samsung N220 (Atom N450) (Aggiornato)

Articolo inserito da martedì 15 giugno 2010 Segnala via Email Segnala via Email
closeQuesto articolo è stato pubblicato 4 anni 1 mese 13 giorni fa quindi alcuni contenuti o informazioni presenti in esso potrebbero non essere più validi.


Ultimamente ho avuto la necessità di avere uno strumento più portatile del mio Sony Vaio Serie FW: il monitor da 16.4 lucido , il peso e e la batteria limitata al max a 2 ore mi impedivano di utilizzare il pc nei momenti di tranquillità per scrivere qualche post piuttosto che controllare i social network e le email (magari dal giardino!).

Devo dire che da quando possiedo iPhone, email e social network li utilizzo principalmente da lì;  per scrivere qualche documento e aggiornare il blog invece…cosa c’è di meglio di un bel Netbook?

In un era dove iPad vuole rivoluzionare le nostre abitudini di fruizione dei contenuti (web e audio/video), la mia tendenza invece mi porta a sempre a sperimentare cose nuove, nuovi software e sistemi operativi (iPad lo trovo limitato almeno per adesso per la mia tipologia di utilizzo)

Interessandomi alla cosa, ho iniziato a vedere le proposte di mercato su questo fronte:

Per fare una panoramica diciamo che ci sono 3 tipologie di netbook:

  • quelli di prima generazione, tipicamente provvisti del vetusto Windows XP Home Edition Sp3,  dotati di CPU Atom 250/270 , 512 o 1 GB di Ram,  HD da 160-250 GB ,  batteria a 3 celle e monitor LCD fino a 10.2″
  • quelli di seconda generazione, tipicamente provvisti di Windows 7 Starter Edition e dotati di CPU Atom N450, 1 GB di Ram , HD da 250 GB 5400rpm, Bluetooth, Wi-Fi b/g/n,  batteria a 6 celle e monitor LCD LED fino a 10.2″
  • i cosiddetti sub-notebook, dotati solitamente  di Windows 7 Professional, CPU Intel Celeron, piattaforma GPU ION, HDMI, 2 Gb di Ram, HD da 250 GB, Bluetooth, Wi-Fi b/g/n,  batteria a 6 celle e monitor LCD LED da 11 a 12″

Per avere un giusto compromesso tra qualità e prezzo ho scelto un netbook di seconda generazione, precisamente un Samsung N220 (279€ su tdshop.it spedizione inclusa), uno dei pochi con tastiera ad isola, ormai insostituibile (provare per credere).

Ci sono sul web diverse recensioni, la migliore la potete trovare a questo indirizzo: il mio articolo però si vuole focalizzare sul sistema operativo da usare con questo gioiellino.

Dopo 2 giorni di utilizzo di Windows 7 Starter Edition ho deciso di formattare completamente e installare da zero Ubuntu 10.04 Lucid Lynx 32 bit in versione Desktop: i motivi sono stati l’estrema lentezza di esecuzione dei programmi (anche il semplice Firefox per la navigazione), la scarsa customizzazione (non si può nemmeno cambiare lo sfondo se non facendo un hack al sistema, assurdo!), il fastidioso continuo swap del disco, l’utilizzo quasi obbligatorio di antivirus e firewall come su tutti i sistemi windows.

Samsung predispone l’N220 anche con il sistema operativo Instant-On Hyperspace (progetto Phoenix): ho trovato però diversi problemi con le impostazioni della tastiera italiana (sembra non supportata, incredibile!), riscontrati anche da altri utenti sui forum. Probabilmente la versione 1.0 è ancora un po’ “acerba”, noto infatti che sul sito ufficiale viene comunicato a breve il rilascio della 2.0.

Chi utilizza linux conosce la facilità con cui si possono esportare e reimportare i settings dei programmi installati tra diversi computer, cosa che ho subito fatto per tenere sincronizzato con il Vaio (il servizio Ubuntu One integrato nella nuova release sembra fatto apposta per queste cose).

E’ per questo che ho installato la Desktop Edition invece della Netbook Edition: i kernel sono gli stessi, cambia l’interfaccia utente (che personalmente ho trovato troppo da utenti alle prime armi per i miei gusti!).

Non mi soffermo sulla creazione del PenDrive per l’installazione e sul settaggio del bios riguardo all’ordine di avvio dei dispositivi di boot (oltre ai vari backup del sistema prima della formattazione, operazione irreversibile visto che il Netbook non viene fornito con nessun supporto di ripristino oltre alla partizione nascosta): terminata l’installazione tutte le periferiche funzionano correttamente tranne:

  • eccessivo consumo della batteria (autonomia 4 ore circa, contro le 8/9 con Windows)
  • impossibilità di cambiare la luminosità al monitor (resta al 100% fissa)
  • impossibilità di utilizzare i tasti funzione tramite tasto fn (scorciatoie)

Cercando sul web ho trovato un blog ed un forum su cui si parla di Linux e Netbook Samsung: sono stati sviluppati un tool ed alcuni moduli che ci permettono di abilitare e configurare correttamente tutte le funzionalità proprie dei Netbook Samsung.

Riporto passo passo quello che ho fatto:

ho aperto il terminale e ho aggiunto al sistema il nuovo repository:

sudo add-apt-repository ppa:voria/ppa

ho poi aggiornato i sistema con i comandi:

sudo apt-get update

sudo apt-get upgrade

Ho installato le utility tramite il comando:

sudo apt-get install samsung-backlight samsung-tools

Dopo aver riavviato, tutto funziona correttamente: tasti funzione, luminosità dello schermo e nel menù Sistema/Preferenze troviamo “Preferenze di Samsung Tools”

Ho poi impostato il tutto così:

Nell’ultimo Tab sono presenti 3 voci: mentre la prima voce è configurabile da subito (personalmente ho impostato a 30 il controllo dello swap) sicuramente la seconda e la terza non saranno accessibili.

Per abilitare la sezione “configura laptop-mode” bisogna installare il pacchetto laptop-mode presente nei repository ufficiali di ubuntu.

sudo apt-get install laptop-mode-tools

Laptop-mode ci permette di configurare tutta una serie di parametri per ottimizzare il consumo della batteria:

per la sezione “undervolt della CPU” invece va installato un kernel particolare con abilitato il modulo phc (vi rimando a questo interessante articolo per ulteriori informazioni e per la sua implementazione)

Ho fatto numerosi test e sono arrivato al punto che ancora la CPU Intel Atom N450 non è supportata dal modulo phc che permette l’undervolt, cioè la tecnica di sotto-alimentare  la cpu per allungare la durata della batteria.

Un altro tool che non può mancare per monitorare questo tipo di settaggi è powertop (apt-get install powertop): con questo possiamo andare a controllare l’effettivo consumo della batteria (parametro che viene passato dal Bios ACPI) e verifichiamo quali sono i processi ed i software che “scatenano” l’utilizzo delle varie periferiche.

Con tutte queste modifiche sono arrivato a guadagnare altre 2 ore e 30, diciamo che la batteria dura sulle 6 ore e 30 minuti più o meno con un utilizzo “normale”.

C’è una ulteriore ottimizzazione da fare: spostare la scrittura dei log direttamente in ram invece che sull’HD, per evitare lo spin inutile quando il disco è in modalità risparmio energia.

Anche questo aspetto è da approfondire, aggiornerò l’articolo quando trovo la soluzione giusta.

Ecco alcuni screenshot del Samsung N220 con Ubuntu 10.04 Luci Lynx Desktop Edition 32bit

NB: Consiglio di fare un backup con l’Utility preinstallata “Samsung Recovery” su un disco esterno  prima di procedere con qualsiasi modifica, in quanto in caso di problemi hardware il produttore garantisce il supporto praticamente solo se non viene intaccato il Master Boot Record. e per tornare allo stato software originale  con il quale il netbookviene venduto)

AGGIORNAMENTO

Oggi ho deciso di provare la versione Ubuntu 10.04 Netbook Edition e devo dire che mi sono ricreduto: se da un primo impatto la trovavo molto limitata (parlo dell’interfaccia) utilizzandola per l’intero pomeriggio mi sono reso conto che le ottimizzazioni fatte per la risoluzione di 1024*600 rendono l’utilizzo del Netbook molto più piacevole.

Ieri ho testato anche la variante KDE (Kubuntu 10.04 Netbook Edition) con l’intefaccia Plasma Netbook: ci sono molte cose che ancora non vanno, mi è sembrata molto lenta sull’N220 (ai livelli di Windows 7 Starter) e molto macchinosa nell’utilizzo normale (come confermato anche da alcuni post degli utenti che ho trovato nella rete)

Tutte le ottimizzazioni che ho citato sopra valgono anche per questa versione.

Ecco uno screenshot di Ubuntu 10.04 Netbook Edition:

Tutte le app si aprono in full-screen per sfruttare al meglio il piccolo monitor, niente più problemi di resize delle finestre (come accade se andiamo ad utilizzare la versione Desktop)

48 commenti to Installare e ottimizzare Ubuntu Desktop/Netbook Edition 10.04 su Samsung N220 (Atom N450) (Aggiornato)

  1. diggita.it says:

    giugno 15th, 2010 at 23:32

    Installare e ottimizzare Ubuntu 10.04 su Samsung N220 (Atom N450)…

    Ultimamente ho avuto la necessità di avere uno strumento più portatile del mio Sony Vaio Serie FW: il monitor da 16.4 lucido , il peso e e la batteria limitata al max a 2 ore mi impedivano di utilizzare il pc nei momenti di tranquillità per scrivere qu…

  2. Ubuntu Linux Lucid Lynx LTS 10.04 RC 32bit Screencast How-to Install Review | All Top Ten says:

    giugno 16th, 2010 at 02:15

    [...] Installare e ottimizzare Ubuntu 10.04 su Samsung N220 (Atom N450 … [...]

  3. Tweets that mention Installare e ottimizzare Ubuntu 10.04 su Samsung N220 (Atom N450) | SYSblog.it -- Topsy.com says:

    giugno 18th, 2010 at 19:13

    [...] This post was mentioned on Twitter by Gabriele Pallassini , Gabriele Pallassini . Gabriele Pallassini said: SYSblog.it:: Installare e ottimizzare Ubuntu 10.04 su Samsung N220 (Atom N450) http://bit.ly/9OjYjn [...]

  4. alessandro says:

    giugno 22nd, 2010 at 17:09

    grazie per l’aiuto..anche io sto cercando di aumentare l’autonomia del mio n150 che ha lo stesso hw dell’n220.fammi sapere se ci sono ulteriori sviluppi:-)

  5. Gabriele Pallassini says:

    giugno 22nd, 2010 at 17:16

    certo….di nuovo ho visto che usandolo mi sono ritrovato ad avere 15 minuti rimanenti…ed usare il netbook per un’ora e mezzo ancora!
    Quindi ho provato a fare la calibrazione della batteria dal bios ma non mi sembra cambiato molto…parlo dell’affidabilità del “tempo rimanente”
    mah!

  6. alessandro says:

    giugno 23rd, 2010 at 00:41

    ma il kernel delle versione netbok non dovrebbe essere ottimizzato per l’atom?ci dovrebbero essere dei miglioramenti anche nel consumo della batteria o no?se fosse così istallerei quella versione ma solo se ci fosse la possibilità di visualizzare la scrivania come quella tradizionale…con ubuntu net mi sembra più un ottimo cellulare che un piccolo computer:-)

  7. Gabriele Pallassini says:

    giugno 23rd, 2010 at 10:45

    Da quello che ho letto dovrebbe avere lo stesso kernel della versione desktop, il supporto Atom è stato inserito direttamente nel kernel 2.6.32.
    Se installi la Netbook Remix al logon puoi selezionare Gnome standard o Gnome Netbook con l’interfaccia che ho postato nell’ultimo screenshot.
    Io ti dico che se a primo impatto mi aveva dato l’impressione che hai avuto te (ma che cos’è? un cellulare??!!), usandolo mi sto trovando veramente bene (Google Chrome è una scheggia!)
    Si vede che Gnome Desktop non è pensato per quella risoluzione, è tutto un continuo resize delle finestre!

  8. Notizie dai blog su Samsung presenta i laptop R54, R440 e R530 e i netbook N220 e N230 says:

    giugno 25th, 2010 at 09:30

    [...] Installare e ottimizzare Ubuntu 10.04 su Samsung N220 (Atom N450) Ultimamente ho avuto la necessità di avere uno strumento più portatile del mio Sony Vaio Serie FW: il monitor da 16.4 lucido , il peso e e la batteria limitata al max a 2 ore mi impedivano di utilizzare il pc nei momenti di tranquillità per scrivere qualche post piuttosto che controllare i social network blog: SYSblog.it | leggi l'articolo [...]

  9. Giuseppe says:

    giugno 25th, 2010 at 20:10

    complimenti ho fatto quasi le tue stesse cose senza saperlo…
    continua così !

  10. Gabriele Pallassini says:

    giugno 25th, 2010 at 20:26

    grazie! rimane solamente il mistero dell’undervolt della cpu…;-)

  11. alessandro says:

    luglio 1st, 2010 at 19:10

    oggi ho aggiornato il netbook con il kernel 2.6.32.23 e tutte le regolazioni di samsung tools sono andate perse.c’è un aggiornamento da poter fare?

  12. Gabriele Pallassini says:

    luglio 5th, 2010 at 10:35

    si, ho notato anche io la cosa, ho visto anche che c’erano degli aggiornamenti di samsung-tools nei repository, vediamo se risolvono
    Ti aggiorno appena ho un po’ di tempo

  13. Manlio says:

    luglio 5th, 2010 at 21:52

    Anche io ho notato che con l’aggiornamento del Kernel, alcune voci del samsung-tool non sono più modificabili… attendiamo news. Cmq complimenti per il lavoro fatto.

  14. Gabriele Pallassini says:

    luglio 6th, 2010 at 00:33

    come sospettavo, ho appena eseguito gli aggiornamenti, circa 35 mb di roba (compreso google chrome)… e magicamente tutto è tornato come prima…samsung-tools ok!!
    Buon aggiornamento a tutti!!!

  15. Manlio says:

    luglio 7th, 2010 at 19:33

    Aggiornato, tutto ok!!! :-)

  16. Notizie dai blog su Samsung N220 Plus Premium, netbook rinnovato nel design e nelle prestazioni says:

    luglio 13th, 2010 at 10:30

    [...] Installare e ottimizzare Ubuntu 10.04 su Samsung N220 (Atom N450) Ultimamente ho avuto la necessità di avere uno strumento più portatile del mio Sony Vaio Serie FW: il monitor da 16.4 lucido , il peso e e la batteria limitata al max a 2 ore mi impedivano di utilizzare il pc nei momenti di tranquillità per scrivere qualche post piuttosto che controllare i social network blog: SYSblog.it | leggi l'articolo [...]

  17. calcidio says:

    luglio 20th, 2010 at 22:50

    valgono anche per il samsung R530 questi aggiornamenti? grazie

  18. calcidio says:

    luglio 20th, 2010 at 23:37

    Volevo sapere se questo aggiornamento funziona anche par il samsungr530

  19. Gabriele Pallassini says:

    luglio 27th, 2010 at 10:10

    Ciao, Il Samsung R530 è un notebook, non un Netbook. La versione di Ubuntu Netbook Remix è studiata per i Netbook (e quindi anche la mia guida).

  20. Andrea says:

    settembre 6th, 2010 at 18:40

    Ciao , siccome vengo dal mondo OSX ed ho appena comprato il Samsung N150 (quindi piu’ o meno stessa famiglia del tuo) mi chiedevo come potevo fare per fare la formattazione che hai effettuato te (ovvero eliminare windows e lasciare solo Ubuntu (al momento sto usando ubuntu 10.04 netbook installata con Wubi…).
    Ultima cosa ho letto vari forum ma non ho trovato mai applicabile la soluzione che propongono per disabilitare il touch/click del touchpad.
    Nelle opzioni mouse non ho il terzo tab di cui parlano , ed il file /etc/X11/xorg.conf non esiste !!

  21. Gabriele Pallassini says:

    settembre 6th, 2010 at 21:30

    Ciao,cerco di rispondere alle tue richieste:
    Per quanto riguarda l’installazione di ubuntu, io ho scaricato la iso dal sito di ubuntu e tramite l’utility USB Installer ho creato il pendrive avviabile (http://www.pendrivelinux.com/downloads/Universal-USB-Installer/Universal-USB-Installer-1.7.9.3.exe).
    Dopo puoi decidere se formattare tutto togliendo windows e lasciare solo ubuntu, oppure ripartizionare per avere il dual boot ubuntu/windows 7. (ricordo che per la garanzia Samsung il sistema non può essere alterato quindi è a tuo rischio e pericolo)
    Per il discorso del touchpad non posso testare la cosa perché per motivi di lavoro ho dovuto installare Windows 7 Professional sul mio N220 (SOB!) e quindi in questo momento non ti posso aiutare

  22. luca says:

    settembre 13th, 2010 at 15:24

    Ho seguito la guida per ottimizzare Ubuntu sul mio N150.
    Ho notato peró che la gestione dell’hard disk ha il “fastidioso” problema del parcheggiare troppo spesso le testine(si parla di secondi), problema giá noto nel mondo ubuntu sui portatili. Tale problema potrebbe portare ad una “morte” prematura dell’harddisk, Qualcuno ha risolto? Con quali impostazioni?

  23. Gabriele Pallassini says:

    settembre 13th, 2010 at 16:11

    Certo, il problema riguarda linux (tutte le distribuzioni) in quanto il syslog scrive costantemente i log di sistema sull’hard disk.
    Ho letto che c’è la possibilità di spostare queste scritture direttamente in ram, per poi consolidarle sull’hard disk una volta riempito un buffer.
    Non ho avuto modo di testare la cosa, cerca con google e vedi se riesci a trovare qualcosa seguendo le mie indicazioni.

  24. tonio says:

    ottobre 19th, 2010 at 12:08

    Ciao, e complimenti ancora! Purtroppo il mio terminale scrive: Impossibile trovare il pacchetto samsung-backlight, stessa cosa per il samsung-tool, qualche consiglio a un neofita d Ubuntu?

  25. Gabriele Pallassini says:

    ottobre 19th, 2010 at 13:22

    ciao, hai aggiunto il repository con il seguente comando?:
    sudo add-apt-repository ppa:voria/ppa

  26. tonio says:

    ottobre 19th, 2010 at 15:11

    ecco il risultato: :S

    Executing: gpg –ignore-time-conflict –no-options –no-default-keyring –secret-keyring /etc/apt/secring.gpg –trustdb-name /etc/apt/trustdb.gpg –keyring /etc/apt/trusted.gpg –primary-keyring /etc/apt/trusted.gpg –keyserver keyserver.ubuntu.com –recv A6E348801F28F6B59D308A6036960FC31E5F36F0
    gpg: richiesta della chiave 1E5F36F0 dal server hkp keyserver.ubuntu.com
    gpgkeys: HTTP fetch error 7: couldn’t connect to host
    gpg: non sono stati trovati dati OpenPGP validi.
    gpg: Numero totale esaminato: 0

    Aiuto….

  27. tonio says:

    ottobre 19th, 2010 at 18:33

    ho riaggiornato il repository come dici, poi update e upgrade, ma il risultato è sempre lo stesso, “Impossibile trovare il pacchetto samsung-tools” e “Impossibile trovare il pacchetto samsung-backlight”
    tutto qua, è un mese che giro tra i forum per cercare di aggiustare questo problema dell’illuminazione……

  28. tonio says:

    ottobre 19th, 2010 at 19:10

    ok, sono riuscito a installare tutto, grazie ancora

  29. Gabriele Pallassini says:

    ottobre 19th, 2010 at 22:42

    ciao scusami ma sono stato fuori per lavoro tutto il giorno, poi ho più ubuntu sul netbook e non potevo verificare il funzionamento.
    Grazie per il tuo feedback

  30. Vincenzo says:

    ottobre 28th, 2010 at 17:56

    ciao Gabriele io possiedo un samsung n210, praticamente lo stesso del tuo n220, cambia solo il colore…personalmente non sono soddisfatto dell’autonomia,riesco a raggiungere solo le 6 ore (se penso che per esempio l’asus 1015pe con il super hybrid engine ne raggiunge 8-9),motivo per cui vorrei provare la versione netbook di ubuntu con in aggiunta il software di risparmio energetico di linux, denominato jupiter,volevo sapere per caso lo hai provato? dovrebbe essere molto utile,infatti e’ stato progettato sulla riga del super hybrid di asus…e’ complicato inoltre fare le modifiche in modo che funzioni la regolazione della luminosita’? sai non ho mai usato linux…grazie ciao

  31. Gabriele Pallassini says:

    ottobre 28th, 2010 at 22:23

    Ciao Vincenzo, per quello che ti posso dire io il Netbook da’ il meglio di se (solo sul lato autonomia batteria) con Windows 7 Starter: le varie distro linux non riescono ad avere la stessa autonomia. Con il mio articolo ho voluto condividere con voi la mia esperienza e i passaggi per arrivarci ma non sono riuscito a fare di meglio. In questo momento per motivi lavorativi ho dovuto installare Windows 7 Professional e posso dire che dura sicuramente meno di Windows 7 Starter, come confermato anche da altri utenti su diversi forum del settore.
    Quindi non so se con la nuova release di Ubuntu ci sono difficoltà o divergenze rispetto al mio post, non riesco ad aiutarti. Magari prova a chiedere sul forum Linux on My Samsung http://www.voria.org/forum/viewforum.php?f=8

  32. Vincenzo says:

    ottobre 29th, 2010 at 07:48

    grazie mille Gabriele sapevo delle difficolta’ di autonomia con ubuntu, pero’ ho letto di un ragazzo che con il software di risparmio energetico linux, denominato jupiter (che ha le stesse funzioni di she), riusciva a raggiungere le 8 ore!!! volevo magari qualche conferma..cmq ti faro’ sapere
    ps. ma effettuare le modifiche di cui parli tu e’ complicato? ciao e buona giornata

  33. Vincenzo says:

    ottobre 29th, 2010 at 14:40

    scusa Gabriele se ti rompo le scatole…ho installato ubuntu la versione netbook…
    allora apro il terminale , digito sudo add-apt-repository ppa:voria/ppa , poi premo invio
    e mi compare : [sudo] password for vincheng, cosa devo fare poi ? :(
    grazie mille

  34. Vincenzo says:

    ottobre 31st, 2010 at 14:25

    ciao osn riuscito ad abilitare i tasti fn, pero’ quando vado ad installare il pacchetto laptop mode non ci riesco , praticamente mi dice che per installare il laptop mode devo togliere samsung tools e se lo faccio mi cancella l’abilitazione dei tasti fn
    mi puoi dire gentilmente come sei riuscito ad installare il laptop mode? grazie ciao

  35. Fabrizio says:

    ottobre 31st, 2010 at 19:15

    Ciao, spero che mi possiate aiutare…

    praticamente ho installato ubuntu sul mio N220 comprato da poco e devo dire che è molto bello solo che ho un bel problema… non riesco a connettermi alla mia rete wi-fi..

    Con windows 7 in dual boot si collega tranquillamente e anche sul macbook pro che ho non fa e non ha mai fatto problemi… solo con ubuntu sul piccolino… avete installato qualche pacchetto?

    vi ringrazio in anticipo

    Fabrizio

  36. Vincenzo says:

    novembre 1st, 2010 at 09:24

    ciao ma non ti trova proprio la rete o cosa? per caso sei riuscito ad installare il laptop mode come dice la guida?

  37. Gabriele Pallassini says:

    novembre 1st, 2010 at 19:15

    io non so come aiutarvi adesso, la mia guida ha quasi 5 mesi e probabilmente qualcosa nella nuova release di ubuntu o nei repository è cambiata.
    x Fabrizio: Che release di Ubuntu hai installato?

  38. MARDOK-74 says:

    novembre 9th, 2010 at 00:35

    Ho seguito la tua guida e finalmente riesco ad utilizzare il mio N210 con Ubuntu 10.04 Netbook Edition per piu’ di 4 ore (fino ad oggi 5) ;-)
    Anche i tasti funzione vanno come una lippa!!!

    Grazie

  39. Massimiliano says:

    dicembre 1st, 2010 at 20:08

    Sono un felice neofita di Linux.. Ho Ubuntu 10.10 (versione per netbook) sul mio Samsung N220; ho seguito le dettagliate indicazioni di Gabriele ma:
    -nella tab “Preferenze di Samsung Tool”- Gestione energetica avanzata- non appare la voce “Configura laptop-mode” ma tutto funziona bene..
    -installando però il pacchetto laptop-mode, viene automaticamente eliminato il Samsung Tool e non si trova nessuna applicazione relativa al laptop che permetta di configurarne i parametri..cliccando sull’icona della batteria..misteriosamente però viene però, cliccando sul simbolo della batteria compare la scritta “Laptop Battery..”…quindi sembra che il Laptop sia installato……????……

  40. Andrea says:

    gennaio 1st, 2011 at 18:51

    ciao, ho letto la guida e mi è stata utile per configurare il mio samsung n220.

    riguardo ai tuoi 3 problemi descritti:
    impossibilità di cambiare la luminosità al monitor (resta al 100% fissa)

    …i tasti funzione funzionano, nel senso che la barra della luminosità varia da 0 a 100% ma non cambia assolutamente nulla al monitor, che rimane con luminosità fissa… inoltre la luminosità mi sembra un po bassina, quindi non fissa al 100% come descritto da te.

    Intanto grazie per questa preziosa guida, spero di riuscire a risolvere il problema e trovare aiuto

    grazie anocora!

  41. Gabriele says:

    gennaio 12th, 2011 at 08:28

    Ciao,ho seguito la guida purtroppo l’illuminazione del monitor non cambia variandola tramite tasti,l’indicatore compare ma non ha effetto sulla luminosità.Soluzioni?
    Un saluto e grazie

  42. val says:

    agosto 15th, 2011 at 23:03

    Ciao, ho installato laptop-mode-tools ma non riesco a configurarlo ne’ quindi ad usarlo..e’ installato ma se digito il comando da terminale non lo esegue..sai aiutarmi?
    grazie

  43. Gabriele says:

    settembre 1st, 2011 at 21:53

    sto provando adesso con Ubuntu 11.04..ti faccio sapere

  44. Gabriele says:

    settembre 1st, 2011 at 22:24

    ho eseguito adesso passo passo la mia guida e noto con piacere che i passaggi sono validi anche per ubuntu 11.04, funziona tutto correttamente

  45. Reyboz Blog says:

    dicembre 27th, 2011 at 23:40

    Fantastico, la luminosità va che è una meraviglia, grazie!

  46. Gabriele Pallassini says:

    gennaio 3rd, 2012 at 15:11

    Prego! ;-)

  47. Reyboz Blog says:

    marzo 5th, 2012 at 21:09

    Ciao,
    In effetti c’è un problemino: eseguiti tutti i comandi con Ubuntu 11.10 la luminosità funziona alla grande sul mio Samsung N230, proprio come ho risposto poco più sopra.
    Ma di recente sto lavorando con Kubuntu, sullo stesso computer, e ho riscontrato lo stessso problema che ho letto da altre persone: Samsung Tools è installato, ma in effetti la luminosità rimane sempre fissa al 100%… E va beh…
    So che non puoi farci niente però avviso lo stesso!

  48. Reyboz Blog says:

    marzo 5th, 2012 at 21:49

    Magnifico! Splendido! Successo anche su Kubuntu!
    La fretta è una cattiva consigliera: Sono bastati 2 riavvii e un chiudi sessione e anche Kubuntu, seppur dopo qualche schiribizzo, se lo è bevuto :D
    ANche se non ho la più pallida idea di dove accidenti sia andato a finire l’applicazione Laptop-mode-tools… Io trovo solo Samsung Tools! Ma mi interessa quanto mi interesserebbe una prugna davanti ad una lasagna… L’importante è che ora vada tutto! :)
    Ciao e ancora grazie! ;)

Lascia un commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image