Tethering Internet con TIM, iPhone e Ubuntu 9.04 64 bit


iphoneIn questi giorni che sono fuori casa per lavoro, ho pensato di utilizzare una delle tante funzionalità del nuovo sistema operativo di iPhone, l’OS 3.0, per potermi collegare ad internet: il thetering.

Con questa nuova feature possiamo utilizzare il nostro melafonino per collegarsi ad internet dal pc o dal notebook, utilizzando la connessione Edge o 3g e veicolando i dati tramite connessione USB o Bluetooth.

Avendo il notebook con installato Ubuntu 9.04 64-bit, ho fatto dei test di connessione tramite bluetooth: con mio stupore tutto è andato subito al primo tentativo, dopo 2 minuti già navigavo!

Per avere un supporto più esteso del bluetooth, ho installato il pacchetto blueman e dopo il paring con il telefono (password in entrambi i dispositivi), ho solamente cliccato con il tasto dx sull’icona del dispositivo rilevato dall’applet, accesso alla rete/punto di accesso alla rete!

Per quanto riguarda invece il telefono, basta attivare il tethering semplicemente dal menu Impostazioni/Generali/Rete/Tethering Internet

IMG_0497

Simile in tutto e per tutto alla funzionalità dei dispositivi Windows Mobile 6 “Condivisione Connessione Internet”, anche Apple ha pensato di gestire il tethering facendo diventare iPhone un piccolo router: infatti quest’ultimo ha ip 192.168.20.1 e tramite dhcp assegna ip 192.168.20.x ai dispositivi che vi si collegano, dns compreso.

In questo modo diciamo pure che il dispositivo dell’utente non viene esposto direttamente ad internet come spesso avviene con le normali chiavette USB HSDPA, ma viene nattato dietro iPhone, a beneficio della sicurezza.

Ho fatto anche diversi test per utilizzare il la connessione tramite cavetto USB ma, a differenza dei dispositivi Windows Mobile 6 che funzionano con linux, iPhone ha bisogno del supporto di iTunes 8.2 per essere riconosciuto dal pc come dispositivo di rete (basta solo aver installato iTunes, anche senza averlo mai configurato).

Quindi per adesso, visto che iTunes non esiste per linux, accontentiamoci della connessione bluetooth (che dovrebbe avere dei limiti rispetto alla velocità di HSDPA)

Ho trovato un post su un blog ed ho contribuito, ma ancora siamo lontani (potete leggerlo qui)

Nel momento in cui il cellulare va in stand-bye, alla sua riaccensione viene mostrata una simpatica barra di colore blu variabile che conferma il tethering attivo.

IMG_0499

Per quanto riguarda la velocità di navigazione posso dire che sotto copertura piena 3G TIM  sembra di avere una ADSL, la navigazione web è veramente veloce (il tutto dipende dalla disponibilità della rete del gestore che si utilizza, dall’ora di connessione, dal numero di utenti ecc).

In questi giorni sto aggiornando il blog utilizzando questo metodo e non riscontro problemi, nè di lentezza nè di affidabilità della connessione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.