La soluzione per il Private Cloud di Microsoft

Nel mercato IT italiano la virtualizzazione ha raggiunto un trend in continua ascesa e con ritmi di adozione sempre crescenti: sono infatti sempre di più le aziende che decidono di virtualizzare i propri datacenter (anche i servizi business critical) per rendere più flessibile , affidabile e scalabile la soluzione dal punto di vista della gestione e dei costi: tutto questo si può riassumere come il primo passo verso una architettura di Private Cloud.

Microsoft offre ai propri clienti una soluzione di Private Cloud che riesce a combinare la potenza di soluzioni on-premise di livello enterprise con la flessibilità e la scalabilità delle soluzioni cloud.

Tra i benefit legati all’adozione della soluzione Private Cloud di Microsoft rientra la notevole riduzione dei costi IT: in questo modo sono ridotte drasticamente le spese di acquisizione, manutenzione e gestione dell’intera struttura IT.

Sarà quindi possibile creare e ospitare servizi e applicazioni web scalabili a seconda delle esigenze aziendali, veicolandole solo a chi servono, quando servono; il tutto con competenze e strumenti che gli sviluppatori e il personale IT già conoscono e utilizzano ogni giorno.

Alla base di tutto troviamo l’hypervisor baremetal del colosso di Redmond, Hyper-V nella sua versione 2008 R2,  in attesa della promettente release 3, in arrivo con Windows Server 2012 (nome in codice Windows Server 8) .

Il datacenter è gestito interamente tramite la suite System Center 2012  che acquisisce e aggrega informazioni su sistemi, criteri, processi e procedure consigliate in modo da consentire di ottimizzare l’infrastruttura aziendale per ridurre i costi, migliorare la disponibilità delle applicazioni e ottimizzare la fornitura di servizi.

Continua a leggere La soluzione per il Private Cloud di Microsoft

Disponibile Citrix XenDesktop 5.5

Contestualmente al rilascio del nuovo XenApp 6.5, Citrix annuncia la disponibilità di XenDekstop 5.5: adesso i due prodotti (se si vogliono sempre vedere come prodotti separati!) hanno in comune la stessa tecnologia che vi è alla base e gli strumenti di gestione.

Il nuovo XenDesktop 5.5 aggiunge il “Personal vdisk” , tecnologia arrivata tramite l’acquisizione di RingCube e resa disponibile senza alcun costo aggiuntivo per tutte le edizioni di XenDesktop, rendendo molto più facile per i clienti l’implementazione di desktop virtuali fortemente personalizzati ad un costo notevolmente inferiore.

XenDesktop 5,5 presenta anche il più significativo step per la tecnologia  HDX ™, permettendo di distribuire desktop virtuali ad alta definizione e con una velocità maggiore sia tramite reti LAN che WAN con la possibilità di creare veri e propri  “Private Cloud” (anche se personalmente sono diversi anni che faccio PrivateCloud e non lo sapevo! 😉).

Ma vediamo nel dettaglio la tecnologia Personal vDisk

Continua a leggere Disponibile Citrix XenDesktop 5.5

Disponibile Citrix Receiver for iPad 1.1

E’ disponibile su App Store la versione 1.1 del client Citrix Receiver for iPad.

Utilizzare iPad con Citrix Receiver per accedere ad una infrastruttura XenDesktop (e quindi anche XenApp) potrebbe essere veramente l’ “uovo di Colombo” per molti utenti che sono spesso fuori sede e che hanno bisogno di accedere alle applicazioni aziendali velocemente da qualsiasi punto.

Vediamo cosa c’è di nuovo:

Continua a leggere Disponibile Citrix Receiver for iPad 1.1

XenApp: Utilizzare applicazioni VBScript con Outlook XP/2003/2007 pubblicato

Mi è capitato di implementare un piccolo applicativo per Outlook 2003 creato da Microsoft: 

La gestione dei veicoli aziendali con Outlook (link al sito)

L’applicativo si basa su un semplice file PST da aprire appunto con Outlook 2003: una volta inseriti i dati all’interno delle note, una piccola interfaccia permette di inserire gli automezzi del parco auto aziendale, le scadenze bolli, manutenzioni, il totale dei km percorsi e molto altro.

Tutto bene fino a quando non ho testato l’applicativo utilizzando Outlook 2003 pubblicato su server XenApp: in questo caso infatti non si riusciva a selezionare i dati dall’interfaccia principale del programma.

Eseguendo troubleshooting tramite le tradizionali utility (Process Monitor, filemon ecc) ho trovato riferimenti ad una dll mancante ed a vbs: inoltre noto che la documentazione Microsoft riporta:

Per automatizzare alcune attività, che altrimenti andrebbero effettuate manualmente, è stato inoltre sviluppato del codice VBScript, inserito all’interno del modulo, in modo trasparente per l’utilizzatore.

Continua a leggere XenApp: Utilizzare applicazioni VBScript con Outlook XP/2003/2007 pubblicato

Disponibile Citrix Receiver 2.2 per iPhone

iPad si basa sul sistema operativo di iPhone, OS X Mobile: molte applicazioni per iPad esistenti anche su iPhone sono state riviste per adattare la GUI allo schermo più grande e  alle migliori caratteristiche hardware.

Dopo il rilascio della versione per  iPad, Citrix rilascia anche la versione 2.2 per iPhone con il nuovo logo Dark Nero al posto della colorazione Blu che caratterizzava il passaggio da Metaframe-Presentation Server a  XenApp e XenDesktop.

Tra le novità troviamo:

– Supporto al Wireless Mouse per l’applicazione Citrix Receiver su iPad.
– Miglioramenti al tempo di avvio delle sessioni
– Miglioramenti generali sulla stabilità del client

Continua a leggere Disponibile Citrix Receiver 2.2 per iPhone

Disponibile Citrix Receiver per Apple iPad

Ad un giorno dall’uscita ufficiale di Apple iPad in America (3 Aprile 2010), Citrix ha rilasciato il più atteso dei software chiave per questo dispositivo:

Citrix Receiver per iPad.

Se in ambiente iPhone non è semplice utilizzare i desktop remoti su XenDesktop o le applicazioni virtualizzate da XenApp (anche se con l’ultima release è stato fatto un buon passo avanti grazie alle nuove gesture e alla fluidità generale) a causa della bassa risoluzione e della ridotta superficie dello schermo, con iPad Citrix potrebbe trovare lo strumento chiave per la mobilità adatto anche ad un ambiente Enterprise (vi rimando ad un mio vecchio articolo).

Vi allego alcuni screenshot presi da iTunes (come sempre unica modalità di installazione di Citrix Receiver)

Continua a leggere Disponibile Citrix Receiver per Apple iPad